WebCam

Seleziona una lingua

Torna indietro

A Marina di Loano la parola d’ordine è sicurezza a 360 gradi

A Marina di Loano la parola d’ordine è: sicurezza a 360 gradi. Si è conclusa sabato 7 aprile a Marina di Loano la prima edizione del corso di formazione sulla sicurezza in mare per diportisti.

Il corso, riconosciuto dal Ministero dello Sviluppo Economico, era finalizzato al conseguimento del VHF Short Range Certificate per l’utilizzo dei nuovi VHF-DSC, dell’EPIRB e dell’AIS ed è stato organizzato a cura dello Yacht Club Marina di Loano in collaborazione con VMB Yachts, traning center riconosciuto dalla Royal Yachting Association inglese (RYA).

I dieci partecipanti, due dei quali arrivavano dalla Svizzera, hanno ottenuto l’abilitazione al termine di un esame teorico e pratico come previsto dal regolamento del corso.

Il corso per il conseguimento del VHF Short Range Certificate si aggiunge alla lunga serie di altre iniziative organizzate da Marina di Loano e volte a garantire la sicurezza di ogni diportista. Tra queste, il corso di primo soccorso sanitario ed il seminario sulla gestione delle emergenze in alto mare promosso in collaborazione con il comitato di Loano della Croce Rossa Italiana.

E per garantire la sicurezza anche a terra, sulle banchine di Marina di Loano sono sempre presenti, 24 ore su 24, almeno due marinai pronti ad assistere ciascun diportista in ogni sua necessità.

CreditsEdinet - Realizzazione Siti Internet