WebCam

Seleziona una lingua

Torna indietro

Il Maserati Multi70 di Giovanni Soldini è arrivato in porto

E’ approdata da pochi minuti alla Marina di Loano il trimarano Maserati Multi70 di Giovanni Soldini, sponsorizzato da UnipolSai. E’ stato possibile seguire in diretta l’arrivo dell’imbarcazione collegandosi alla pagina Facebok di Marina di Loano.

L’imbarcazione con cui lo skipper e il suo team partiranno per la nuova avventura della stagione agonistica 2016-2017, sarà ormeggiato nel porto loanese da oggi e fino alla metà di settembre.

Il trimarano, messo a disposizione da John Elkann e sponsorizzato da UnipolSai, rappresenta una nuova fase del progetto agonistico di Giovanni Soldini, che affronterà ulteriori impegnative sfide a bordo di un’imbarcazione considerata l’ultima frontiera della vela: questo trimarano lungo 21,20 metri e largo 16,80 metri, infatti, può sollevarsi sull’acqua navigando esclusivamente sui foil (derive) e sui timoni, riducendo così drasticamente la superficie bagnata e aumentando di conseguenza le sue performance fino a superare i 40 nodi di velocità.

Photogallery

A fare da palcoscenico a Maserati Multi70, Marina di Loano la struttura portuale di proprietà del Gruppo Unipol che si trova nel ponente ligure, a un passo dal centro storico cittadino e a un’ora dagli aeroporti di Genova e Nizza.

Marina di Loano è un moderno porto turistico ricco di opportunità per vivere la magica atmosfera che il mare offre accogliendo gli ospiti tutto l’anno con il suo clima particolarmente mite. La Marina ospita oltre 900 imbarcazioni da 6 a 77 metri di lunghezza all’interno di un bacino facilmente accessibile, ben protetto da un’imponente diga foranea e sicuro anche nelle condizioni meteomarine più avverse. Accoglienza, servizi e sicurezza di ospiti e imbarcazioni sono le priorità dello staff di Marina di Loano e sono garantite 7 giorni su 7, 24 ore su 24.

“Il Gruppo Unipol crede fortemente che lo sport, se vissuto con passione, lealtà, correttezza e trasparenza, possa diventare promotore di quei valori necessari alla persona per crescere nella società. Pensare al futuro delle persone per il Gruppo Unipol vuol dire pensare anche a ciò che amano: lo sport” precisa un comunicato dell’azienda.

CreditsEdinet - Realizzazione Siti Internet